RATEIZZAZIONE fino a 60 mesi
sull'intero importo dell'opera
Coperture Tetti Industriali Torino
| lastre ondulate per coperture | copertura di edifici | recupero di manti fatiscenti | lastre impermeabili | pannelli grecati precoibentati in rame | nastri in acciaio zincato a caldo | sovracopertura | guaine bituminose | impermeabilizzazione di tetti e coperture | guaine bituminose per terrazzamenti | amianto bonifica | bonifiche amianto | copertura amianto | copertura capannone industriale | copertura industriale | coperture capannoni industriali | coperture civili e industriali | coperture edilizia | coperture esterni | coperture industriali | coperture industriali in pvc | coperture isolanti | coperture lamiera | coperture leggere | coperture metalliche | coperture per capannoni industriali | coperture prefabbricate | coperture prefabbricati | coperture pvc | coperture tegole | coperture tetti industriali | demolizione eternit | incapsulamento amianto | isolamento coperture | coperture edili | isolamento tetto | montaggio tetto | rimozione amianto | tetti prefabbricati | tetto acciaio | tetto alluminio | tetto di copertura | tetto in cemento | tetto in lamiera | tetto in laterocemento | tetto del condominio | coperture eternit | coperture in legno | coperture legno | coperture tetto | ditte rimozione eternit | eliminazione eternit | eternit come smaltirlo | incapsulamento eternit | incapsulare eternit | rimozione copertura eternit | rimozione eternit | smaltimento amianto | smantellare eternit | smontaggio eternit | sostituzione eternit | sovracopertura eternit | strutture tetto in legno | tetti in cemento | tetti legno | tetti lamiera | tetto legno lamellare | tetto padiglione | tetto prefabbricato | tetto rame | tetto tegole |

COPERTURE TETTI INDUSTRIALI TORINO

Coperture tetti industriali Lucernai ed evacuatori di fumo e calore, sistemi di ventilazione naturale applicabili su tutte le tipologie di copertura. Frangisole come schermanti dal sole negli edifici. Un innovativo design per le facciate e con elevato comfort di applicazione. Un azienda giovane che si avvale di tecnici e maestranze con oltre 20 anni di esperienza alle spalle nelle coperture del coperture tetti industriali. Nel corso di questi anni pur mantenendo e migliorando la nostra specializzazione nella produzione di coperture tetti industriali, è stato ampliato il campo d'azione proponendo alla clientela l'utilizzo di materiale con caratteristiche e gradi di finitura di livello superiore. Ad esempio la progettazione e la realizzazione di coperture metalliche con scandole in rame, in zinco titanio, alluminio e acciaio preverniciato. La progettazione e la realizzazione di coperture tetti industriali di culto con tetti in alluminio e tetti in rame, quali chiese e cimiteri, con una tipologia di scandola in zinco titanio certificato, ci ha visto protagonisti nella produzione di tutto il materiale di lattoneria edili di grandissima qualità. Oggigiorno le coperture tetti industriali stanno assumendo una valenza funzionale ed architettonica sempre maggiore, non sono semplicemente un modo per coprire uno stabile, magari con una copertura piana realizzata con un materiale qualunque, ma dei veri e propri spazi funzionali in cui molte persone devono viverci e conviverci. Parlare di comfort in edilizia significa parlare di una serie di fattori che concorrono a determinare il benessere di chi nell'edificio vive e/o lavora. Tali fattori sono indicatori delle caratteristiche del microclima degli ambienti interni all'edificio dati dalla qualità delle coperture tetti industriali e del rivestimento del tetto. Le ricerche condotte negli ultimi anni hanno consentito lo studio, la definizione, la realizzazione e la sperimentazione di numerose soluzioni finalizzate a garantire condizioni ottimali di comfort negli edifici minimizzando il fabbisogno energetico. Tali soluzioni si riferiscono in particolare all'involucro del tetto e all'impianto di climatizzazione dalla cui interazione dipende il comfort interno all'edificio. Adeguati sistemi di involucro e coperture tetti industriali elativi componenti consentono di ottimizzare le prestazioni termiche, acustiche, di illuminamento e di ventilazione. Il ricorso allo sfruttamento della fonte solare determina inoltre una risposta dinamica alle sollecitazioni dell'ambiente esterno contenendo al massimo le variazioni dei principali parametri di comfort ambiente. Coperture tetti industriali INNOVATIVE La serie di sistemi dinamici ibridi di involucro (opachi e trasparenti) a sfruttamento dell'energia solare rappresentano un esempio significativo di quanto precedentemente esposto. La sperimentazione condotta su tali sistemi con l'ausilio di uno degli edifici sperimentali. La massimizzazione dei guadagni gratuiti provenienti dalla fonte solare ha permesso di raggiungere, in particolare relativamente al componente opaco, un risparmio energetico superiore al 30%, rispetto ad uno di riferimento "tradizionale". Come è noto, minore è il valore di tale coefficiente, minore è la richiesta energetica del volume abitativo dove si stanno effettuando le sperimentazioni; il sistema in esame, potendo sfruttare il guadagno solare consentiva dunque una significativa riduzione del fabbisogno energetico necessario a mantenere le condizioni ambientali desiderate. La stessa cosa si può notare col confronto dei consumi di energia in una giornata invernale "tipo" relativamente al prototipo sperimentato e ad un sistema di riferimento. Si è inoltre verificato un miglioramento delle condizioni generali di coperture tetti industriali grazie alla ventilazione controllata, che consente di ottimizzare il livello di umidità relativa indoor. Relativamente al sistema trasparente si sottolinea in particolare l'aspetto relativo al comfort luminoso. Grazie all'impiego di coperture tetti industriali a trasparenza variabile direttamente gestibili dall'utente o regolabili automaticamente, è possibile ottimizzare la trasmissione luminosa, garantendo, se opportuno, un'adeguata schermatura della radiazione solare incidente. Il sistema consente inoltre di controllare la ventilazione e i ricambi d'aria in modo autonomo per mezzo di una serie di celle fotovoltaiche di cui il sistema è fornito. Coperture tetti per il coperture tetti industriali altro importante parametro di comfort negli edifici è rappresentato dal rumore. In campo acustico le soluzioni innovative sono rappresentate dai dispositivi di controllo attivo applicabili sia su elementi opachi che trasparenti. Come è noto, le tecniche per il controllo del rumore si dividono in passive ed attive. Le tecniche di controllo "passive" coperture tetti industriali consistono nell'applicazione di soluzioni tradizionali quali le barriere acustiche, i materiali isolanti interposti nei muri, i vetri isolanti nel-le finestre. Le tecniche di controllo "attive" sono le più innovative e su queste sono tuttora in corso studi un po' in tutto il mondo. Il principio su cui si basa il controllo attivo del rumore consiste nel generare un segnale uguale al rumore disturbante ma sfasato di 180° (anti-rumore) per cercare di eliminarne gli effetti (rumore residuo). I vantaggi principali del controllo attivo risiedono nel fatto che esso: si adatta al tipo di sorgente di rumore, interviene solo quando serve, non appesantisce i muri e i vetri e funziona anche "a finestre aperte". Uno dei prototipi studiati e realizzati coperture tetti industriali è costituito da una finestra in scala reale contenente un dispositivo di controllo attivo del rumore. Una serie di altoparlanti, posti sotto il davanzale interno, genera fantirumore, mentre un microfono rivolto verso la stanza agisce da controllo per la scheda elettronica che viene programmata per "adattarsi" alla frequenza e al volume del rumore disturbante. Il funzionamento è completamente automatico e richiede solo l'utilizzo di un normale amplificatore audio simile a quello utilizzato per gli impianti HiFi. E' da sottolineare che il controllo sul rumore proveniente dall'esterno funziona anche quando la finestra è aperta. Una serie di misure eseguite sia in laboratorio che su scala reale, su una normale finestra a cui era stato applicato il dispositivo di controllo attivo del rumore, hanno dimostrato che é possibile un abbattimento del rumore disturbante variabile tra i 10 e i 15 dB, a secondo delle frequenze coperture tetti industriali.
RIMOZIONE ETERNIT TORINO
Lavoro di rimozione e smaltimento eternit effettuato a Torino, in strada San Mauro. - Rimozione l...
RESTAURO CONSERVATIVO PALAZZO D'EPOCA...
Restauro conservativo della facciata tradizionale con recupero architettonico. Via Vela, Torino...
RIMOZIONE AMIANTO TORINO
Lavoro di rimozione e smaltimento dell'amianto effettuato in provincia di Torino, a Lanzo. - Rimo...
Bonifica Amianto Torino - Azienda Certificata ISO 9001 e Bentley SOA