Rimozione Amianto

Rimuovere il cemento amianto riduce al minimo la dispersione di fibre nell'ambiente eliminando rischi alla salute delle persone


La rimozione del cemento amianto elimina ogni potenziale fonte di esposizione al pericolo e, solitamente, richiede l'applicazione di un nuovo materiale, in sostituzione di quello rimosso.

Rim Edilizia è una ditta autorizzata alla rimozione cemento amianto e, come previsto dalla normativa, redige un piano di lavoro che presenta alla U.F. PISLL competente per territorio almeno 30 giorni prima dell'esecuzione dei lavori.

 

Fasi preliminari della rimozione amianto

Prima di iniziare i lavori di bonifica si procede allo studio del degrado delle lastre: se le lastre si trovano in luoghi chiusi è più probabile che siano in buone condizioni; se le lastre, invece, sono rimaste a contatto con gli agenti atmosferici è facile che siano andate incontro ad alterazioni dovute al rilascio di fibre. Per valutare lo stato delle lastre di cemento amianto si analizzano alcuni fattori come la friabilità del materiale, l'affioramento di fibre in superficie, la presenza di sfaldamenti, crepe o rotture, la presenza di materiale friabile in corrispondenza di scoli d'acqua o di materiale polverulento conglobato in piccole stalattiti in corrispondenza dei punti di gocciolamento.

 

La rimozione dell'amianto

La bonifica attraverso la rimozione dell'amianto si può riassumere in: smontaggio, trasferimento a terra, imballaggio e trasporto in discarica.

Prima della rimozione i materiali vengono bagnati abbondantemente con l'obiettivo di rimuoverli il più possibile interi.

Durante la rimozione si evitano tutte quelle operazioni, come il taglio, la foratura o la raschiatura che, alterando l'integrità strutturale delle lastre, causano l'emissione di fibre nell'atmosfera. In caso di formazione di frammenti, questi devono essere aspirati da un aspiratore dotato di filtro assoluto in uscita per evitare che eventuali polveri finiscano nell'atmosfera. Le lastre vengono poi raccolte in sacchi impermeabili subito sigillati e smaltiti presso discariche autorizzate secondo le procedure previste per legge.

Durante le operazioni di rimozione del cemento amianto, tutti i tecnici RIM Edilizia indossano elementi di protezione delle vie respiratorie, tute e calzari idonei ad evitare la contaminazione e rischi di scivolamento durante la manipolazione delle lastre rimosse.

 

Perché auspicare la rimozione dell'amianto?

La tecnica della rimozione assicura i massimi risultati perché elimina definitivamente la possibilità di emissione di fibre nell'aria.

Rim Edilizia prende tutte le cautele per limitare al minimo la dispersione di fibre nell'ambiente trattando le lastre da rimuovere con resine sintetiche che impediscono il rilascio fino al trasporto in discarica.


Richiedi Info o Preventivo
Acconsento al trattamento dei dati personali [Privacy Policy]